Pagine dal fronte

ISBN978-88-5537-006-6
Pagine184
Pubblicato ilLuglio 2020
Formato15 x 21 cm
Autore | Scopri altri libri dell'autore

Nuovo

Un giorno, Sandro mentre cammina per i campi col suo fucile, si ritrova di fronte Karl, un giovane tedesco, a sua volta armato.  Occhi negli occhi, decidono in un instante cosa vogliono essere.

Più dettagli

16,00 €

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,70 €.


A volte si parte per scelta, a volte si parte per ritrovare sé stessi, a volte si parte perché si è costretti.
Nel luglio del 1942 il giovane Sandro si ritrova a dover partire per il fronte orientale, dove lo aspetta la gelida trappola dell’inverno russo. Alcuni mesi dopo, insieme ai pochi sopravvissuti di quella spedizione, diventa protagonista di una grande epopea: il lungo viaggio di ritorno verso il luogo che ha sempre chiamato casa. Nell’agosto del 1944  quel giovane è ormai diventato un uomo, un partigiano. Un giorno, mentre cammina per i campi col suo fucile, si ritrova di fronte Karl, un giovane tedesco, a sua volta armato.  Occhi negli occhi, decidono in un instante cosa vogliono essere. Da qui si dipana la storia di Sandro, raccontata seguendo il filo rosso del suo autentico diario di guerra, dal fronte russo al ritorno al paese tra le amate montagne, e poi ancora oltre, passando per la lotta di Liberazione fino al tempo presente.
In questa storia il viaggio non fa solo da sfondo, ma è il filo conduttore delle pagine del libro: a stretto contatto con l’intrecciarsi delle vite di Sandro e Karl, diventa elemento vivo, vero protagonista della realtà cruda e imprevedibile a cui si attorcigliano le loro esistenze.


ISBN978-88-5537-006-6
Pagine184
Pubblicato ilLuglio 2020
Formato15 x 21 cm

Scrivi una recensione

Pagine dal fronte

Pagine dal fronte